Selezione Capraia

Chianti Classico

DOCG

Download scheda tecnicaRecensioni e premi

Annata:

2008
2009
2010
2011
2012
2013
2014
2015
2016
Guida
Punteggio
Edizione
Gambero Rosso - Vini d'Italia
Due Bicchieri Rossi
2011
Wine Spectator
90
2011
Vinous
88+
2012
Wine Spectator
90
2013
Wine Spectator
90
2013
Vinous
90
2013
Jamessuckling.com
88
2015
Vinous
90
2015
Wine Spectator
89
2015
Jamessuckling.com
90
2015
Wine Spectator
88
2016
Vinous
90
2016
Jamessuckling.com
90
2016
Wine Spectator
89
2017
Jamessuckling.com
91
2017
Vinous
91
2018
Jamessuckling.com
92
2019
Vinous
92
2018
Wine Spectator
90
2019

Le uve da cui trae origine questo vino sono prodotte da tutti gli appezzamenti di proprietà dei 45 ettari siti in Località Capraia nel comune di Castellina in Chianti. Il territorio si sviluppa su un corpo unico di proprietà con una esposizione che guarda Sud a circa 300 m. sul livello del mare. Terreno di medio impasto con buona presenza di argille, profondo e fertile.

VITIGNOSangiovese 90%; Canaiolo e Colorino 10%

VIGNETO Vari appezzamenti in Località Capraia

TERRENO Di medio impasto e ricco di argille e galestri

SUPERFICIE DEL VIGNETO Ha. 45

ETÀ DELL’IMPIANTO Varie, da nuovi a impianti di 35 anni

ESPOSIZIONE Varie

ALTITUDINE MEDIA 300 m. slm

DENSITÀ DELL’IMPIANTO5000 viti/ettaro

RESA MEDIA PER PIANTA 1,2 Kg

ALLEVAMENTO/POTATURA Cordone speronato e Guyot

VENDEMMIA Dalla seconda metà di Settembre alla prima metà di Ottobre.

MACERAZIONE A temperatura di 28° C circa per 10/12 giorni

MALOLATTICA In acciaio

AFFINAMENTOAlmeno 1 anno in botti tipiche chiantigiane e in acciaio per altri 3 mesi; poi almeno 6 mesi in bottiglia.

PRODUZIONE ANNUA Circa 150.000 bottiglie

CARATT. ORGANOLETTICHEIl Chianti Classico Tenuta di Capraia è un vino di ottima complessità e struttura gustativa, si presenta di colore rosso con riflessi violacei. Il profumo è intenso e ricco di note fruttate e vinose. Piacevole è la componente fruttata di ciliegia, la nota fresca è particolarmente apprezzabile e bilanciata con accenni di tannini ben vivaci, ma perfettamente integrati alle componenti estrattive del vino.

ABBINAMENTICarni bianche, carni rosse e formaggi di media stagionatura.

TEMPERATURA DI SERVIZIO16° C.