Graffetta

Nero d’Avola

DOC

Download scheda tecnicaRecensioni e premi

Annata:

2015
Guida
Punteggio
Edizione
Decanter
89 / Bronzo
2017

Ispica come tutto il territorio della Valle di Noto è terra di Nero

d’Avola, la città cui deve il nome. Proprio questa area in passato nei mese di Settembre e Ottobre odorava di mosti di uve di Nero D’Avola e le strade erano intrise di uve che fuoriuscivano dai carretti destinati alle zone di ammostamento. Questo vitigno viene comunemente chiamato in loco anche “Calabrese”.

VITIGNONero D’Avola 100%

VIGNETO Vari appezzamenti in Contrada Graffetta

TERRENO Di origine calcareo marino, fertile e generoso

SUPERFICIE DEL VIGNETO 10 Ha

ETÀ DELL’IMPIANTO 8 anni

ESPOSIZIONE Sud

ALTITUDINE MEDIA 40m slm

DENSITÀ DELL’IMPIANTO6.500 viti ettaro

RESA MEDIA PER PIANTA 1,2 Kg

ALLEVAMENTO/POTATURA Cordone speronato e Guyot

VENDEMMIA Seconda metà di Settembre, prima metà di Ottobre.

MACERAZIONEA temperatura di 28° Ccirca per 10/12 giorni

MALOLATTICA In acciaio

AFFINAMENTOMetà 6 mesi in tonneaux e metà in acciaio; poi almeno 3 mesiin bottiglia.

PRODUZIONE ANNUA Circa 70.000 bottiglie

CARATT. ORGANOLETTICHEColore fitto e intenso con note di frutta rossa matura al naso accompagnate da sfumature di cuoio. In bocca si distende pieno e vellutato con finale morbido e succoso.

ABBINAMENTIPasta al ragù e funghi, arrosti e formaggi di media stagionatura.

TEMPERATURA DI SERVIZIO16° C.