Terreni

Graffetta

Terreni

Nella culla dei grandi vitigni

Il territorio di Poggio Graffetta occupa i basamenti calcarei che segnano la base dei primi Monti Iblei. Sono terreni rocciosi e calcarei, costituiti dalla stratificazione di un’antica barriera corallina.

Clima

Il clima è caldo, asciutto, ventilato e le temperature sono mitigate dalla vicinanza dal mare.

Vitigni

Le viti si esprimono con maturazioni lunghe e costanti. La vegetazione germoglia presto, spinta da una primavera soleggiata e da un’estate precoce, rallenta in estate e a settembre raggiunge la maturazione dei vitigni tardivi. Grazie a queste caratteristiche i vini esprimono ottime doti alcoliche, di colore e di profumi.



Ispica, come tutta la Val di Noto, è terra di Nero d’Avola vitigno al centro della nostra produzione. Un uva potente, ricca di sapori decisi da cui nasce un vino tradizionale e profondo che mantiene una grande eleganza e nobiltà rispecchiando i caratteri tipici della Sicilia.

Anche i vitigni internazionali come Syrah, Cabernet Sauvignon e Franc e Petit Verdot, si sono adattati bene a questo territorio, dove sotto la luce della lunga estate, perdono completamente il loro lato erbaceo per sfumare in una piacevole dolcezza tropicale.

Il Grillo invece proviene da vigneti situati in zona Segesta, a ca. 600m slm., una zona particolarmente vocata sia per la freschezza che per le escursioni termiche.